EDIZIONI ANFORA

 via Andrea Costa 11

 Milano, MI 20131

 edizionianfora(at)fastwebnet.it

 tel.: 0226824248

Partita IVA: 09332140962

Iscriviti agli Aggiornamenti

  • Facebook Social Icon
  • Twitter Social Icon
  • YouTube Social  Icon
  • Instagram Social Icon

Notizie – Archivio

29 novembre 2019, ore 17.00, Casa del Cinema, Venezia

Anna Édes di Dezső Kosztolányi, Il libro - Il film

Presentazione del libro a cura di Anna Toscano (scrittrice, giornalista, insegnante Università Ca’ Foscari - Venezia) e Mónika Szilágyi (curatrice e co-traduttrice). A seguire la proiezione del film di Zoltán Fábri in ungherese con sottotitoli in italiano. INGRESSO GRATUITO ​

16 novembre 2019, alle 19.00, Libreria Arcadia, Rovereto

L’ungherese Imre Oravecz: 99 istantanee sulla storia di un amore

15 novembre 2019, Bookcity Milano, Nuovo Teatro Ariberto

Il pastorelo d'argento: Il secondo avvento di Giovanni il Prode

Edizioni Anfora a BookCity Milano: il 15 Novembre, in collaborazione con l'ACCADEMIA D'UNGHERIA IN ROMA, spettacolo musicale in un atto a cura del Gruppo PG. Alle ore 20.00, presso il Nuovo Teatro Ariberto di Milano, andrà in scena Il pastorello d'argento: il secondo avvento di Giovanni il Prode. Omaggio al Poeta ungherese Sándor Petőfi.

13. settembre 2019

Abigail diventa audiolibro con Storytel

Abigail di Magda Szabó è diventato anche audiolibro. Lo trovate su Storytel, nella bellissima lettura di Eleni Molos. Con il rischio di innamorarvi, qui potrete ascoltarne un estratto: https://bit.ly/2lXeCoI Buona fortuna e buon ascolto 🎧❤️

19-23 settembre 2019

Oravecz tour

Dal 19 al 23 Settembre avremo l’onore di portare in Italia uno dei massimi autori ungheresi dei giorni nostri. Imre Oravecz a 76 anni, oltre ad essere un classico che cammina, ci ha detto di essere contento di poter venire a raccontare "Settembre1972", uno dei suoi libri più amati.

19 settembre 2019

Imre Oravecz al festival Pordenonelegge

È uscito il programma di pordenonelegge.it - Festa del libro con gli autori ed è tutto confermato: il tour italiano di Imre Oravecz partirà dal 19 Settembre. Appuntamento all’Auditorium della Regione di Pordenone (ore 19.00). Accompagnati da Nadia Terranova parleremo di Settembre 1972 e avremo modo di conoscere uno dei più importanti scrittori ungheresi dei nostri giorni.

17 maggio dalle 10.00 -14.00, Accademia d'Ungheria in Roma

Un'intensa mattina di scacchi intitolata "Scaccoparco"

La manifestazione organizzata dall'Ambasciata di Ungheria Roma, Accademia d'Ungheria in Roma in collaborazione con la Fondazione Scacchi Judit Polgár, il Comitato Regionale del Lazio FSI prenderà inizio alle ore 10.00 presso la Sala Liszt del Palazzo Falconieri con una conferenza di Judit Polgár, dedicata ai ragazzi.

9-13 maggio 2019

Dal 9 al 13 maggio ci trovate al Salone del Libro di Torino, Stand F1, Padiglione 2. Presentiamo in anteprima Settembre 1972 di Imre Oravecz.

21.02.2019 Napoli

Serve & Padrone

ANNA ÉDES DI DEZSŐ KOSZTOLÁNYI tra gli eventi della manifestazione STRANE COPPIE ​ GIOVEDÌ 21 FEBBRAIO 2019 ORE 18 NAPOLI  Palazzo della Marina Militare Via Cesario Console 3b, Napoli ​ Come sempre, alla letteratura di affiancheranno letture dal vivo grazie a voci di raffinati interpreti e le immagini, pittoriche e cinematografiche, faranno da corredo al dialogo con la proiezione di spezzoni da film durante gli incontri e la proiezione integrale con sottotitoli del capolavoro di Zoltán Fábridel

5-9 dicembre 2018 Più Libri Più Liberi, Roma

Più Libri Più Liberi

​ Care lettrici e cari lettori, vi aspettiamo dal 5 al 9 dicembre per Più libri più liberi, la Fiera Nazionale della Piccola e Media Editoria di Roma. Ci troverete allo stand E03 con tutto il nostro catalogo, tanti gadget e la nostra ultima uscita: "La notte dell'uccisione del maiale" di Magda Szabó Vi aspettiamo numerosi per conoscerci e ricontrarci, ricordandovi Il NOSTRO APPUNTAMENTO: Mercoledì 5 Dicembre ore 18,30 - SALA ANTARES Uno grido per mia ma

Giovedì 29 novembre 2018 dalle ore 19:00 

Libreria Virginia e Co. via Bergamo angolo via Durini, 20900 Monza

​ ​Mónika Szilágyi, editrice di Edizioni Anfora, racconta la casa editrice nella splendida cornice della libreria Virginia & Co. Un modo per scoprire i grandi autori della letteratura ungherese tra aneddoti e la degustazione della paprikás krumpli, piatto tipico ungherese raccontato in Anna Édes (https://bit.ly/2QwQV1l), l'indimenticabile romanzo di Dezső Kosztolányi. INGRESSO LIBERO

26.12.2017

Affresco in Striscia la notizia

Michelle Hunziker a Striscia la notizia consiglia Affresco della grande scrittrice ungherese Magda Szabó, "un romanzo suggestivo pubblicato per la prima volta in Italia con introduzione di Gian Paolo Serino."

6-10 dicembre 2017

Edizioni Anfora a Più libri più liberi

Cari amici romani, dal 6 al 10 dicembre saremo a Roma a Più libri più liberi. Venite a trovarci allo stand E03, saremo ospiti del nostro distributore Unicopli.

2-10 dicembre 2017

Anfora ad Artigiano in Fiera

Siamo lieti di annunciarvi che quest'anno ci è stato concesso l'onore dalla città di Budapest di essere ospitati presso lo stand A100 del Padiglione 5, nella rassegna L'Artigiano in Fiera. Venite a trovarci, ci farà piacere incontrarvi.

28 novembre 2017

Siamo lieti di invitarla alla presentazione del romanzo Abigail della pluripremiata scrittrice Magda Szabó e del progetto editoriale di Edizioni Anfora. Interverranno: Riccardo Mazzeo, scrittore, editor, traduttore Mónika Szilágyi, editrice

19 novembre 2017

Con Gian Paolo Serino, Vera Gheno, Claudia Tatasciore, Géza Tasi, Noémi Szécsi e Mónika Szilágyi Prima presentazione italiana del primo romanzo di Magda Szabó, organizzata con la collaborazione dell'Accademia d'Ungheria in Roma. Per la prima volta in Italia, per festeggiare il centenario della nascita, le Edizioni Anfora pubblicano il primo romanzo di Magda Szabó con prefazione dell'autrice e introduzione di Gian Paolo Serino.

14 novembre 2017

Presentazione del romanzo Abigail di Magda Szabó. Intervengono: Vera Gheno, traduttrice; Cinzia Franchi, docente di Lingua e Letteratura Ungherese dell'Università di Padova e Mónika Szilágyi, editrice.

10.09.2019.

Best seller e long seller in Ungheria, è stato pubblicato in Italia dalla casa editrice Anfora, specializzata proprio nelle letteratura mitteleuropea.

Le silhouette - Dialoghi sull'identità femminile in occasione del centenario della nascita della scrittrice ungherese Magda Szabó. Accademia D'Ungheria in Roma.

30 maggio 2017 dalle ore 16.00 alle ore 20.00 all'Accademia d'Ungheria in Roma

Tavola rotonda con Dacia Maraini, Antonella Cilento, Dagmar Reichardt, Nadia Terranova, Simonetta Sciandivasci, Zsolna Ugron, Zsófi Kemény, Anna Juhász, Mónika Szilágyi.

18-22 maggio 2017

Al Salone Internazionale del Libro ci troverete allo stand G118, del nostro distributore Unicopli.

G118

7 maggio 2017 CONTROCULTURA Il Giornale

Anticipazione pubblicata il 7 maggio 2017 nell'inserto culturale CONTROCULTURA de Il Giornale

Teatro dei Frari –Venezia Calle drio l’Archivio, S.Polo 2464/Q Martedì 9 maggio 2017 ore 17.30

LA FORTUNA DI MAGDA SZABÓ IN ITALIA

Conversazione letteraria sul tema: I tre volti di Magda Szabó. Anna Toscano, Zsuzsanna Rozsnyói, Mónika Szilágyi

Biblioteca Salaborsa Giovedì 27 aprile dalle ore 17:00

Tre volti della pluripremiata scrittrice ungherese Magda Szabó

L'intervento a cura di Erzsebet Miliczky, Console Onorario d' Ungheria e Presidente dell'Associazione Culturale Italo-Ungherese in Emilia Romagna. Relatori: Matteo Marchesini, scrittore, poeta e critico letterario, e Monika Szilagyi, l'editore di Edizioni Anfora

Eleonora Barbieri - Dom, 13/11/2016 - 06:00

Magda Szabó, una vita (da) capolavoro

Eleonora Barbieri Nel 1990, quando ha 73 anni, Magda Szabó prova a dare risposta a un dubbio che la tormentava da quando era piccola. Il dubbio riguardava Virgilio, l'Eneide e, in particolare, la moglie di Enea, Creusa, la quale «va eliminata immediatamente... perché se lei rimane in vita, la fondazione della patria non può aver luogo».

17 dicembre 2016

Un’Eneide al femminile e un viaggio nei miti. Recensione di Gianlorenzo Barollo su L'Eco di Bergamo

Creuseide, ovvero l’Eneide reinventata dal coraggio delle donne Firmato dall’autrice ungherese Magda Szabó.

Giovedì 24 novembre ore 18.30 Libreria del Mondo Offeso, Milano

RAI LETTERATURA Vera Gheno: Magda Szabó e la sua riscrittura dell`Eneide

Magda Szabó aveva con la mitologia una totale dimestichezza, avendo passato l’infanzia ad ascoltare i racconti del padre ispirati ai classici greci e latini. Arrivata a settantré anni, la scrittrice si dedica a un’anti Eneide: immagina che a morire nella fuga da Troia non sia Creusa, la moglie di Enea, ma Enea stesso e che lei prenda il suo posto. Nasce così Il momento, Creusaide, un romanzo al femminile in cui gli eroi della tradizione fanno una misera figura.

RAI LETTERATURA Géza Tasi: Magda Szabó e la passione per la scrittura

Il primo (e ultimo, perché la scrittrice non ebbe il tempo di completare l’opera) volume dell’autobiografia di Magda Szabò, Per Elisa, viene ora riproposto dalle edizioni Anfora nella traduzione di Vera Gheno. Per gli appassionati della scrittrice ungherese è un libro imperdibile e anche chi non conosce i suoi romanzi (da La porta a L’altra Eszter a La ballata di Iza) non può che restare affascinato dal racconto di un’infanzia così particolare.

Recencione di Cinzia Franchi

Nei sortilegi di Magda Szabó e la sua Eneide al contrario

30 settembre 2016 Il Manifesto

Sabato 1° ottobre ore 18.30, Libreria Minerva, Roma

Venerdì 30 settembre ore 19.00, Accademia d'Ungheria in Roma

domenica 20 settembre 2015

RACCONTO INEDITO IN ATTESA DE «L’AFFRESCO», CAPOLAVORO ESALTATO DA HESSE. Gian Paolo Serino presenta su Il Giornale uno straordinario racconto inedito di Magda Szabó.

martedì 31 marzo 2015, ore 16.30

Invito alla conferenza "Un autore mirabolante: Dezső Kosztolányi in Italia. Le traduzioni "vecchie" e nuove, parziali e integrali di Kornél Esti e Anna Édes".

DiSLL Università degli Studi di Padova, Palazzo Maldura, Piazzetta Gianfranco Folena, 1 - 35137 PADOVA, Aula F (Calfura). Introduzione di Cinzia Franchi (Università di Padova) Relatori: Mónika Szilágyi (Edizioni Anfora, Milano), Alexandra Foresto (socio ordinario AITI, traduttore STradE)